Contenuto principale

The slider has no content to display.

VERSAMENTO ACCONTO IMU 2020 AL 30 SETTEMBRE ADESIONE

 

Per i contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche a causa della emergenza epidemiologica da COVID-19, con apposita delibera di Consiglio Comunale, è stato stabilito la non applicazione di sanzioni ed interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il 30 settembre 2020

Lo stato di difficoltà va attestato presentando all’ente la seguente la seguente dichiarazione

Si ricorda che cosi come disposto  della Risoluzione 8 giugno 2020 n. 5/DF del  Ministero dell’Economia e delle Finanze Dipartimento delle Finanze - Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale Ministeriale, la disapplicazione di sanzioni ed interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il 30 settembre 2020 deve intendersi come differimento del termine di pagamento esclusivamente per la quota di competenza comunale e con esclusione di quella di competenza statale relativa agli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D.

Resta confermata l’esenzione IMU per gli  immobili rientranti nella categoria catastale D/2 (immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù', dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi) e a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.